Il Roero

Vezza d'Alba, rinomato territorio ad alta vocazione enologica, affonda le sue radici e le sue tradizioni vitivinicole nel XVIII secolo, quando già i conti Roero vi possedevano una importante cascina circondata di terreni vitati.

Quest'antica cascina, situata in un meraviglioso anfiteatro naturale, contornata di ridenti vigneti e di boschi, negli anni Cinquanta è divenuta di proprietà della famiglia Olivero, che ne coltiva i suoi 15 ettari di vigneto.